"E' vestita in modo indecente", decine di uomini la molestano per strada a Tangeri: è polemica...(Video)




I media e le associazioni che difendono i diritti umani sono corsi in aiuto della donna, che è stata pesantemente attaccata sui social network



Un video di dieci secondi ha scosso il Marocco. Nel filmato  si vede una donna che cammina di sera per strada a Tangeri. Fino a qui nulla di strano, se non fosse che è seguita da decine di uomini che la importunano. L’opinione pubblica si è divisa fra chi denuncia l’ennesima prova delle molestie che le donne devono subire quotidianamente nel paese e chi accusa la protagonista di essere vestita in modo indecente.

Come riporta Afp, i media e le associazioni che difendono i diritti umani sono corsi in aiuto della donna, che è stata pesantemente attaccata sui social network. «Può anche andare in giro nuda, ma non nella nostra città conservatrice», «Ha ottenuto quello che si meritava», sono solo alcune delle frasi che si possono trovare online.

«Sono così scioccata da questa aggressività collettiva nelle reazioni che descrivono la vittima come colpevole a causa del suo presunto abbigliamento provocante. In realtà indossava un semplice paio di jeans e una maglietta», ha dichiarato all’agenzia l’attivista per la parità di genere Nouzha Skalli.

Mustapha Ramid, ministro per i diritti umani, ha dichiarato che è in elaborazione un disegno di legge che criminalizza ogni violenza contro le donne, per la prima volta sono menzionate anche le molestie in luoghi pubblici, considerati dalla tradizione marocchina come spazio dedicato agli uomini. Al momento la legge locale condanna solo la persecuzione delle donne sul lavoro.

In uno stato che si confronta fra modernità e integralismo la condizione della donna è ancora pessima. Nel 2016 è stata chiusa una pagina Facebook che invitava a postare le foto di donne in costume per suggerire vendette pubbliche.

                                    

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari