Passa ai contenuti principali

Post

Prima Pagina

Libia, 100 migranti chiusi in un tir Otto morti soffocati, 6 erano bambini. Ue: «Porti Libia non sicuri»...

A Zuara, nel nord-ovest della Libia. Erano rinchiusi nel rimorchio di un tir frigo, in attesa che venisse imbarcato su una nave diretta in Italia o verso altri paesi europei.


Cento migranti erano rinchiusi nel rimorchio di un tir frigo: otto di loro sono morti soffocati, tra di loro, sei bambini e una donna. Lo ha reso noto la direzione della sicurezza nazionale di Zuara, nel nord-ovest della Libia. Le forze dell’ordine sono intervenute sul posto dopo una segnalazione: i migranti erano abbandonati all’interno del rimorchio chiuso - per lungo tempo - insieme a taniche di benzina e sono morti per le esalazioni della benzina. Erano rinchiusi nel rimorchio del tir, in attesa che venisse imbarcato su una nave diretta in Italia o verso altri paesi europei. Decine di loro sono stati ricoverati per problemi respiratori e sono in condizioni critiche. I migranti provenivano da diversi Paesi africani e asiatici.

La Ue: «Libia non è un porto sicuro»
Intanto, la vicenda dei migranti sbarcati a Poz…

Ultimi post

Israele a Gaza, ‘uccidete gli aquiloni’...

La sentenza pericolosa: la Cassazione colpevolizza la vittima di stupro se 'ubriaca'...

Sbarco di Pozzallo. I migranti bloccati da Salvini scheletrici, oltre 100 i minori"...

Pozzallo, i racconti dell'orrore dei migranti: i nostri fratelli morti in mare...

Negati i funerali in chiesa a una buddista: la protesta di familiari e amici...

AIUTIAMO I BAMBINI DELLA SCUOLA DI AL HIKMA

facebook