Iraq, video soldati uccidono prigionieri...




Presunti jihadisti gettati da una rupe a Mosul. Hrw protesta




(ANSA) - BAGHDAD, 13 LUG - Quelli che sembrerebbero possibili militanti dell'Isis gettati dalla cima di una rupe e poi finiti a raffiche di mitra, pestaggi, torture: il governo iracheno ha annunciato che sta indagando sul contenuto di alcuni video che dai social media hanno iniziato a circolare in queste ore sui media internazionali e che, sebbene non molto chiari, sembrerebbero accusare i soldati iracheni di atrocità contro prigionieri nelle ultime fasi della liberazione di Mosul. In uno dei filmati, infatti, uomini in uniforme trascinano un uomo disarmato e lo gettano dall'orlo di una rupe, poi sparano sul corpo. L'organizzazione internazionale per i diritti umani Human Rights Watch (Hrw) ha protestato, affermando di aver ricevuto numerose testimonianze di pestaggi brutali ed esecuzioni nell'area di Mosul. Il video principale - scrivono i media internazionali, fra cui la Bbc - farebbe riferimento a pochi giorni prima della proclamazione ufficiale del premier Haider al-Abadi della liberazione di Mosul dalle grinfie dell'Isis.

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari