Il vicino di casa chiama la polizia perché i bimbi hanno costruito uno scivolo d’acqua sulla strada. La reazione degli agenti è l’ultima cosa che ti aspetteresti...(Video)




Anche ad Asheville, negli Stati Uniti, fa molto caldo. In uno dei quartieri residenziali della cittadina americana, alcuni bambini in collaborazione con i genitori, decidono di costruire un gigantesco scivolo proprio sul ciglio della strada.
Uno dei vicini di casa di quei bambini è infastidito da ciò: pensa che questo scivolo possa dare problemi al traffico delle auto, e inoltre i bambini fanno troppo rumore per i suoi gusti. Per questo motivo, decide di rivolgersi alla polizia.
Gli agenti, una volta ricevuta la segnalazione, si sono recati sul posto. Contrariamente alle attese, i poliziotti hanno visto positivamente quello scivolo.
I due agenti recatisi per capire quale fosse il problema, semplicemente constatano che non c’è alcun problema. A dispetto di quanto tutti pensavano si verificasse, lo scivolo non è stato dichiarato pericoloso, e non è stato dato nessun ordine di toglierlo dalla strada.
Il timore di quei bambini e dei loro genitori si è pertanto rivelato del tutto infondato.
Gli agenti infatti non hanno intenzione di rovinare il divertimento a quei bambini, e anzi hanno chiesto ai residenti di poter partecipare anche loro a tale divertimento, almeno per un po’. I residenti che hanno organizzato lo scivolo, prima spaventati per l’arrivo dei poliziotti, hanno accettato con gioia la richiesta!
Nel video e nella foto che vi proponiamo di seguito, ecco i poliziotti che giocano con i bambini proprio in quello scivolo: sono momenti che fanno sorridere. Peccato per il vicino di casa, che dovrà sopportare il chiasso di quei bambini chissà per quanto tempo ancora.

                                                  

(24 ORE NOTIZIE)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA