Abusi sessuali su 4 ragazzine: arrestato il gestore di un centro massaggi...




Le giovani, tutte tra i 15 e i 17 anni, dovevano frequentare un luogo di lavoro per l'alternanza con la scuola




Ci vuole davvero un livello di bassezza umana e morale per fare certe cose: sono quattro le ragazzine vittime degli abusi sessuali da parte del titolare 54enne di due centri massaggi del 'vimercatese', in Brianza. Le giovani, tutte tra i 15 e i 17 anni, dovevano frequentare un luogo di lavoro per l'alternanza con la scuola. Un impegno extra-scolastico obbligatorio, che serviva loro per passare all'anno seguente.  E c'è da dire che questa storia la dice lunga su come si scelgono i luoghi nei quali fare scuola-lavoro.
Le indagini sono durate circa quattro mesi, a partire da febbraio, e l'ordinanza di custodia cautelare dell'uomo, anche lui del vimercatese, è stata eseguita il 5 luglio. La prima ragazzina a denunciarlo lo ha fatto dopo una 'tappa' in consultorio: non voleva più andare nel centro estetico a lavorare e i genitori si erano insospettiti. Da qui, l'ammissione delle violenze, che avvenivano quasi tutte con la richiesta di massaggi, sempre più spinti, da parte del titolare.
La pressione psicologica sulle vittime teneva conto anche del ruolo che il 54enne aveva nella loro vita scolastica. Era lui, infatti, a compilare la valutazione sul loro lavoro e a preparare la certificazione che occorreva per essere promosse. Per questo la polizia sta indagando perché sospetta che le vittime siano state più di quattro...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari