Trovata a Tikrit una fossa comune: dentro i resti di 300 militari trucidati dall'Isis...




Lo riferisce la Fondazione dei martiri, un ente che si occupa di onorare le persone uccise in guerra e la loro memoria e di sostenere le loro famiglie



In Iraq a nord di Baghdad sono stati rinvenuti i resti di circa 300 corpi nei pressi di una caserma militare teatro nel 2014 di uno dei più efferati massacri commessi da miliziani dello 'Stato islamico' contro soldati governativi iracheni. Lo riferisce la Fondazione dei martiri, un ente che si occupa di onorare le persone uccise in guerra e la loro memoria e di sostenere le loro famiglie. Rappresentanti della Fondazione affermano che la fossa comune è stata rinvenuta nei pressi della base 'Speicher' vicino Tikrit. Nel 2014 l'Isis aveva trucidato circa 1.500 militari, per lo più cadetti della base aerenautica...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA