Trattavano da schiave 23 domestiche: 8 principesse arabe condannate in Belgio...




I fatti accaduti in un hotel di Bruxelles: 15 mesi con la condizionale per tratta di essere umani e metodi degradanti



Arroganza e la superbia di chi pensa ancora che re e regine possano trattare i proprio sottoposti come schiavi: otto principesse degli Emirati Arabi Uniti sono state condannate dal tribunale correzionale di Bruxelles a 15 mesi di prigione con la condizionale ed al pagamento di pesanti ammende penali, per la metà sospese, con l'accusa di tratta di esseri umani e trattamenti degradanti ai danni di 23 donne al loro servizio. 
Secondo il tribunale, non ci sarebbero stati trattamenti inumani e neanche violazioni delle leggi sul lavoro belgi in quanto le principesse non erano il datore di lavoro delle domestiche. Il loro maggiordomo è stato invece assolto.
Le donne sono una principessa degli Emirati e le sue sette figlie. I fatti risalgono al 2008 quando le principesse soggiornarono per alcuni giorni all'hotel Conrad a Bruxelles...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA