Orrore in Texas, morte due bimbe lasciate in auto dalla madre che stava da amici...




La giovane mamma, 19 anni, ha abbandonato le figlie alle 21 per andare a casa di conoscenti a Kerriville. È tornata il giorno dopo a mezzogiorno con una temperatura di oltre i 32 gradi. Troppo tardi il ricovero in ospedale



Orrore in Texas dove due sorelline, di 1 e 2 anni, sono morte dopo essere state lasciate in auto dalla madre 19enne, Amanda Hawkins, per 15 ore con temperature fino a 32 gradi. La donna, riferisce la polizia, ha abbandonato le figlie alle 21 locali per andare trovare degli amici a Kerriville, 105 km da San Antonio.

Malgrado le piccole abbiano pianto per tutta la notte la donna le ha ignorate, tornando all'auto solo il giorno dopo a mezzogiorno dove le ha trovate prive di conoscenza. Ma il timore di finire nei guai l'ha indotta a rianimarle da sola. Solo dopo che un amico le ha consigliato di chiedere aiuto, le ha portate
con la sua auto in ospedale.

Qui però ha mentito ai medici sostenendo che le piccole erano svenute "dopo aver odorato dei fiori", facendo credere che fossero rimaste vittime di una reazione allergica o di un avvelenamento e non per essere state abbandonate in auto...

(R.it Esteri)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA