Thailandia, abusa per anni di oltre 80 bambini: svizzero a processo...





di Luisa Mosello

Un'accusa terribile: aver abusato sessualmente di decine di bambini. Sarebbero più di 80 le piccole vittime dell'ignobile reato di cui dovrà rispondere un uomo di nazionalità svizzera. Fra qualche giorno sarà processato davanti al al Tribunale penale della Gruyère in Francia. Avrebbe molestato le sue prede, alcune di appena 8, 9 anni, in Thailandia dopo averle reclutate per produrre foto pedo pornografiche. Spingendole anche a prostituirsi. Gli abusi si sono susseguiti per mesi.

Quello che si può definire un "orco" agiva indisturbato fra le città di Pattaya e Nonghoï dove si garantiva la presenza dei piccoli, sia maschietti che femminucce, dando aiuti economici alle loro famiglie.

Come riporta Tio.ch l'imputato, ora in carcere, era già stato condannato per lo stesso reato (abusi sessuali su bambini e adolescenti) ben due volte, nel 1980 e nel 1991 nella sua terra d'origina nel Canton Friborgo e nel Vallese. Poi era riuscito a lasciare la Svizzera e a partire per l'Asia dove due anni fa era stato accusato nuovamente di pedofilia. Quindi arrestato grazie alle indagini portate avanti in collaborazione con la giustizia di Francia e Germania, Paesi in cui l’uomo aveva agganci per distribuire materiale pedo pornografico...

(Il Messaggero)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA