Ennesimo assassinio dei talebani: lapidata una donna per adulterio...




I fondamentalisti afghani hanno ucciso una donna sospettata di adulterio e punito con la fustigazione l'uomo accusato per la relazione 'clandestina'



I talebani sono nemici dell'Isis e in alcuni casi hanno pure denunciato l'eccessiva violenza dei seguadi del Califfo.
Ma anche loro non scherzano: i talebani dell'Afghanistan hanno lapidato a morte una donna sospettata di adulterio e punito con la fustigazione l'uomo accusato per la relazione 'clandestina'. La notizia è arrivata arriva dalla provincia di Badakhshan, nel nordest dell'Afghanistan. E' accaduto tutto nel distretto di Wardooj, ha denunciato Zufnoon Natiq, capo del Dipartimento Affari femminili nella provincia.
Il distretto è sotto il controllo dei Talebani e le autorità hanno ancora poche notizie. Secondo Natiq è però l'ottavo caso di una donna uccisa dai Talebani negli ultimi 12 mesi con l'accusa di "crimini contro la morale".
Un mese fa i Talebani sono stati accusati di aver ucciso a sangue freddo due donne accusate di adulterio nella stessa provincia di Badakhshan. A gennaio, nell'Afghanistan centrale, sei persone sono state condannate dai Talebani alla fustigazione in pubblico con l'accusa di furto e adulterio...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari