COSA È SUCCESSO IL 3 MARZO NEL MONDO...






Stati Uniti Non solo l'attuale ministro statunitense della Giustizia Jeff Sessions, ma anche altri tre consiglieri del presidente Donald Trump avrebbero parlato con l'ambasciatore russo a Washington, Serghiei Kisliak. Secondo quanto scrive Usa Today i colloqui di due dei tre consiglieri avvennero in occasione di un seminario con vari diplomatici a margine della convention repubblicana di luglio 2016 a Cleveland.

Iraq - Cinque bambini e due donne sono stati ricoverati il primo marzo nell'ospedale di Rozhawa, località vicino Mosul, perché presentavano sintomi da esposizione alle armi chimiche. La denuncia arriva dal Comitato internazionale della Croce Rossa.

Irlanda - Una commissione di inchiesta sulle case per ragazze madri in Irlanda ha rivelato la presenza di resti umani non classificati in un ex orfanotrofio cattolico a Tuam, nell'Irlanda nordoccidentale. I corpi erano stati sepolti in una struttura di 20 stanze e appartenevano a bambini tra le 35 settimane e i 3 anni.
Yemen - Una serie di attacchi con elicotteri militari e droni sono stati lanciati contro obiettivi di al-Qaeda nel sud dello Yemen venerdì 3 marzo. A riferirlo ad Al Arabiya sono alcuni testimoni. 
Tunisia - Germania e Tunisia hanno annunciato il raggiungimento di un accordo sui flussi migratori. L'intesa permetterà al paese europeo di rimpatriare in maniera più veloce i migranti ai quali è stato negato l'asilo politico.
Germania - Il municipio di Gaggenau è stato evacuato per un allarme bomba venerdì 3 marzo 2017. Lo ha confermato il sindaco della città del Baden Weuerttemberg alla emittente tedesca Ntv. Gaggenau è la località che il 2 marzo avrebbe dovuto ospitare la manifestazione, poi annullata per problemi di sicurezza, a cui doveva partecipare Bekir Bozdag, ministro della Giustizia turco.
Francia - La casa di Parigi del candidato conservatore alle presidenziali francesi Francois Fillon è stata perquisita dagli investigatori giovedì 2 marzo, secondo quanto riportato dai media locali. Nel mese di febbraio una perquisizione è stata effettuata anche nei suoi uffici.
Italia - Due cittadini di nazionalità africana, originari del Mali, sono morti a causa di un incendio che si è sviluppato nella notte di venerdì 3 marzo 2017 all'interno del Gran Ghetto, la baraccopoli che si trova nelle campagne tra San Severo e Rignano Garganico, in Puglia.
Macedonia - L'Unione europea chiede al presidente macedone di rivedere la sua decisione di bloccare la formazione di un nuovo governo che includa i partiti della minoranza albanese, incoraggiando i leader politici a fare un passo indietro nello scontro che rischia di inasprire l'attuale situazione del paese.
Georgia - Centinaia di persone sono scese in piazza a Tbilisi per protestare contro le pressioni del governo sugli organi di informazione. La dimostrazione di piazza è arrivata dopo che la Corte suprema ha deciso di riconsegnare l'emittente televisiva Rustavi-2 al suo precedente proprietario, Kibar Khalvashi che è vicino a Ivanishvili, il miliardario fondatore dell'attuale partito di governo del paese.
Zimbabwe - Le inondazioni degli ultimi mesi in Zimbabwe hanno causato la morte di 246 persone e altre 2mila sono state a costrette a lasciare le loro case. Lo ha riferito il ministro Saviuor Kasukuwere, facendo appello alla comunità internazionale per ricevere almeno 100 milioni di dollari di aiuti e parlando di “disastro nazionale”.
Francia - Le associazioni umanitarie hanno espresso sdegno per la decisione del sindaco di Calais, Natacha Bouchart, che ha firmato un divieto di radunarsi che potrebbe impedire la distribuzione dei pasti a migranti e rifugiati.
Irlanda del Nord - È in corso in Irlanda del Nord lo scrutinio dei voti delle elezioni dell'assemblea legislativa. Secondo la Bbc, i primi risultati riconfermano i seggi di Michelle O' Neill del partito nazionalista Sinn Féin e di Naomi Long del partito liberale Alliance Party insieme a quelli di altri 22 candidati. In questa tornata elettorale sono andati alle urne il 64,8 per cento degli aventi diritto, percentuale in aumento di dieci punti rispetto allo scorso anno. Il dato è il più alto mai registrato dopo l'accordo del Venerdì Santo del 1998.
Israele - L'artista britannico Banksy trasforma le stanze del Walled Off Hotel, a Betlemme, in un'opera d'arte di protesta. L'albergo aprirà l'11 marzo 2017, ma le foto dei graffiti che compaiono sui muri delle camere sono già state diffuse dai media. 

Stati Uniti - L'attrice e produttrice cinematografica Jane Fonda ha rivelato di aver subito abusi sessuali da bambina. Fonda, che ora ha 79 anni, lo ha rivelato in un'intervista, aggiungendo anche di aver perso il lavoro in passato dopo aver rifiutato le avances del suo capo...
(The Post Internazionale)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA