L'Isis annega in una vasca di disinfettante un prigioniero: era una spia...




Ancora brutalità da Mosul: molti civili giustiziati per incutere il terrore tra gli abitanti



I miliziani dello Stato Islamico hanno giustiziato un cittadino iracheno nella città di Mosul facendolo annegare in un liquido disinfettante e detergente.
Il gruppo radicale ha diffuso un video che mostra l'esecuzione brutale, sostenendo che la vittima stava spiando per le forze governative irachene.
"Questo infedele ha sostenuto la campagna del regime iracheno per prendere Mosul," ha detto uno dei militanti, aggiungendo che la città aveva bisogno di essere purificata con il detergente. L'esecuzione è stato un altro tentativo da parte dell'Isis di terrorizzare la gente di Mosul. Il gruppo ritiene che chiunque faccia qualche attività sospetta sia da catalogare come spia ed essere ucciso...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA