#Turchia, autobomba contro bus militare: 13 morti e 48 feriti...




La detonazione nei pressi dell'Università di Erciyes. Similitudini con il doppio attentato di Istanbul.



Questa mattina, vicino all'università di Erciyes a Kayseri, nella Turchia centrale, un'autobomba parcheggiata nei pressi di una fermata dell'autobus è esplosa colpendo un convoglio con a bordo soldati in licenza. I morti confermati al momento sono 13, mentre i feriti sarebbero oltre 40, tra questi molti sono civili. Lo riferisce l'esercito turco, citato dai media locali. Il vicepremier Numan Kurtulmus ha confermato che l'attacco è stato compiuto con un'autobomba, sottolineando le similitudini con l'attentato nei pressi dello stadio di Istanbul, rivendicato dagli estremisti curdi del Tak, avvenuto la scorsa settimana.

La Rtuk, autorità turca per le telecomunicazioni, ha imposto una censura temporanea sull'attentato. Il divieto di trasmissione riguarda i collegamenti live dalla scena dell'esplosione e le relative foto, oltre alle immagini dei corpi delle vittime. I militari coinvolti nell'attentato appartenevano alla Brigata commando di Kayseri impegnata da mesi in operazioni antiterrorismo contro il Pkk curdo...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA