Spie al servizio degli Usa: l'Isis uccide tre ragazzi a #Raqqa...




Anche nella capitale siriana del Califfato non si ferma l'ondata di uccisioni



Aguzzini come sempre: lo Stato Islamico ha ucciso venerdì tre ragazzi a Raqqa  l'accusa di spionaggio a favore della coalizione guidata dagli Stati Uniti.
La polizia jihadista (Hisba) ha fatto  una serie di arresti nel quartiere di al-Makf di Raqqa. Almeno 11 persone sono state arrestate e messe in prigione dallo Stato Islamico. Ma nel frattempo il locale tribunale jihadista ha condannato tre di loro per "tradimento" e disposto la loro esecuzione. Così i tre sono stati fucilati venerdì sera.
Le vittime sono state identificate come Muhammad Nour al-Khalaf, 21 anni, Adel Ismael, 24 anni, e Khalil al-Issa, 22 anni. Come sempre centinaia di persone hanno assistito alla esecuzione. Molti per godersi lo 'spettacolo' molti altri per paura di rappresaglie...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari