Ex chierichetto convertito all'Islam: un irlandese dell'Isis si fa esplodere a Mosul...




L'uomo si chiamava Terrence Edward, poi diventato Abu Usama al-Irlandi: era di Dublino



Durante la battaglia di Mosul sono moltiplicati gli attacchi suicidi. Tentativi disperati dell'Isis di fermare i peshmerga curdi da un lato e l'esercito iracheno e le milizie sciite dall'altro.
Lo Stato Islamico ha documentato la missione suicida di un ex chierichetto irlandese che si è fatto esplodere vicino Tal Afar, l'altra città della provincia di Ninive dove ci sono forti combattimenti.
Khalid Kelly (come islamico) in realfà si chiamava Terrence Edward ed era nato nella provincia di Dublino nel 1967. Si era convertito all'Islam mentre scontava una condanna in una prigione dell'Arabia Saudita, dove era stato rinchiuso per aver bevuto birra illegalmente.
Dopo l'adesione all'Isis aveva assunto il  nome di battaglia Abu Usama al-Irlandi.
Prima si morire si è fatto riprendere in piedi, con un fucile, radio portatile e berretto da baseball davanti al veicolo bomba che lo avrebbe condotto alla morte.
Le immagini mostrano anche il momento dell'esplosione.


La rivendicazione dell'azione di Abu Usama al-Irlandi


(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA