I peshmerga appendono a un palo il corpo di un combattente dell'Isis...



Orrore per orrore: la scena ripresa a Kirkuk a margine dei combattimenti

                                             Il corpo del miliziano dell'Isis appeso a un palo


Il corpo di uno dei militanti dell'Isis uccisi a Kirkuk, è stato legato a un palo della luce, come segno di "sfida al Daesh," fatto dai peshmerga curdi.
Mentre gli scontri continuavano in tutta la città, il cadavere del combattente dello Stato Islamico è stato appeso a un palo della luce all'interno del quartiere Raparin.
Stando ad altre testimonianze i peshemerga hanno trascinato i cadaveri dei combattenti dell'Isis nelle strade di Kirkuk dopo averli uccisi.
Brutalità in risposta ad altre brutalità: solo ieri l'Isis aveva diffuso un video che mostrava i cadaveri di due peshmerga appesi a testa in già da un ponte nell'area di Mosul.
Mentre in serata lo Stato Islamico ha diffuso la foto di un gruppo di miliziani mentre entra a Kirkuk prima dei combattimenti....

(Globalist)
(


Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA