Gli Usa bombardano un villaggio vicino a Raqqa: 15 morti, tra cui donne e bambini...




Ennesima strage in nome della lotta al terrorismo: ma uccidono soprattutto gli innocenti



Raqqa è la cosiddetta capitale siriana dello Stato Islamico.
Una roccaforte che da tempo si vuole espugnare e la cui caduta determinerebbe forse la fine del Califfato.
Ma a Raqqa non ci sono solo jihadisti ma anche siriani intrappolati: ma nel frattempo c'è stata un'altra strage di innocenti; è di almeno 15 morti, fra cui due donne e due bambini, il bilancio di un bombardamento aereo su un villaggio della provincia di Raqqa, nel nordest della Siria, feudo dello Stato islamico. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, sottolineando che gli aerei che hanno compiuto questi attacchi appartengono alla coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA