"No ad alunni autistici e disabili", è bufera su Scuola svizzera di Milano...






"Essendo la Scuola Svizzera impegnativa e multilingue, non è ottimale per studenti affetti da disturbi dell’apprendimento, quali: dislessia, discalculia, ADHS, Sindrome Asperger, autismo, e disturbi comportamentali". E' quanto scritto, nero su bianco, nel 'Regolamento della Scuola Svizzera' in via Appiani a Milano. "In caso di disturbi di lieve entità gli allievi - si legge ancora - vengono aiutati dagli insegnanti a progredire", ma - si sottolinea - "devono comunque soddisfare i regolari criteri di promozione. Eventuali costi derivanti da conseguenti lezioni supplementari, assistenza psicologica o fisica saranno a carico dei genitori". Inoltre, "essendo l’edificio su più livelli, privo di ascensore, non è altresì una Scuola adatta a studenti con gravi handicap motori".



"Tutto questo è inaccettabile. È l'esatto contrario del modello inclusivo di scuola che è previsto in Italia. Questa non è la Milano che vogliamo" scrive il sindaco di Milano Beppe sala sul suo profilo Facebook ...

(Adnkronos)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari