La tragedia Rohingya negli occhi dei bambini in fuga...




Sono 70 mila i musulmani Rohingya costretti a fuggire dalla Birmania dopo le persecuzioni

                                 Sono 70 mila i Rohingya fuggiti dalla Birmania verso Bangladesh e Thailandia



Siamo nel Myanmar, ossia la Birmania, dove dopo tanti anni passati agli arresti domiciliati, al potere c'è Aung San Suu Kyi, premio nobel per la pace.

Ma il Myanmar buddhista perseguita i musulmani Rohingya, poveri e reietti: una minoranza  privata della cittadinanza e sistematicamente discriminata

Tutte le maggiori organizzazioni internazionali per i diritti umani hanno accusato le forze armate di ripetute violazioni dei diritti umani, che vanno dallo stupro a roghi appiccati a oltre mille case, per un bilancio di vittime che si teme superi il centinaio. Per tutto questo periodo, il governo ha impedito a osservatori esterni di visitare l'area...

(Globalist)


Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari