Colombia, anche 43 bambini tra i 254 morti per la valanga di fango...






Mocoa (Colombia), 3 apr. (askanews) – Ci sono anche 43 bambini tra le 254 persone rimaste uccise dalla gigantesca valanga di fango che ha devastato la città di Mocoa, in Colombia. L’ultimo bilancio ufficiale è stato reso noto dal presidente Juan Manuel Santos che si è recato nella cittadina nel Sud del Paese per monitorare le operazioni di soccorso. “Sfortunatamente si tratta di cifre ancora provvisorie – ha scritto sul proprio account Twitter – almeno 43 sono bambini. Le nostre preghiere sono con loro. Alle famiglie esprimiamo le nostre condoglianze e la vicinanza di tutto il Paese”.
Venerdì notte, i fiumi Mocoa, Sangoyaco e Mulatos della provincia di Putumayo, di cui Mocoa è capoluogo, hanno straripato a causa delle piogge torrenziali degli ultimi giorni, causando un “mare di fango” che ha spazzato via case, ponti e alberi, stando al racconto dei testimoni. I quartieri più devastati nella città che conta 40.000 abitanti sono quelli più poveri, dove vivono le persone sfollate a causa del conflitto armato in atto nel Paese dall’inizio degli anni ’60...
(fonte Afp)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA