Gb:omicidio Afghanistan,condanna Marine...






(ANSA) - LONDRA, 28 MAR - E' stato condannato a sette anni di carcere, ma in realta' sara' libero in un paio di settimane, il Royal Marine britannico Alexander Blackman, processato per aver ucciso a sangue freddo nel 2011 in Afghanistan un militante talebano gia' ferito e agonizzante al suolo dopo un attacco di elicotteri Apache. Il caso - testimoniato da un video che comprende uno scambio di battute feroci fra lo stesso marine e un suo commilitone - ha fatto scalpore: il sergente Blackman era stato infatti accusato in prima battuta di omicidio volontario, anche sulla base del filmato che sembrava inchiodarlo al di la' di ogni dubbio, ma poi il reato e' stato derubricato in 'preterintenzionale'. Di qui la 'mitezza' della pena e addirittura il via libera all'imminente scarcerazione anticipata, avendo l'ex sottufficiale gia' scontato 3 anni di reclusione...

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari