Strage in #Nigeria: due bambine di 7 anni costrette a farsi esplodere...




Le esplosioni al mercato principale di Maidiguri, capitale dello Stato nigeriano del Borno



Una storia tristissima: un duplice attentato suicida ha colpito questa mattina un’area affollata vicino al mercato principale di Maidiguri, capitale dello Stato nigeriano del Borno.
A farsi esplodere sarebbero state due bambine «che dovevano avere 7 o 8 anni», ha indicato all’Afp un membro della polizia locale. Anzi in questi casi è più corretto dire che due bambine sono state "costrette" a farsi esplodere.
 I servizi di soccorso della città, una roccaforte del gruppo estremista Boko Haram, confermano per ora che ci sono almeno 17 feriti gravi. Almeno tre persone hanno perso la vita, riporta invece The Vanguard citando fonti della sicurezza locale. Fra di loro vi sarebbero le due presunte piccole attentatrici...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA