Sfilata nazista in un liceo di Taiwan: polemiche e scuse...




Gli studenti si sono messi a inneggiare a Hitler: per punizione dovranno studiare storia



Ignoranza o anche superficialità: sono stati costretti a fare pubblica ammenda i responsabili della scuola superiore di Hsinchu, a Taiwan, dove è stata messa in scena una sfilata con simboli nazisti. Non solo: il ministro dell'Educazione ha chiesto scusa e ha ordinato che il periodo della Seconda guerra mondiale in Europa, attualmente poco preso in considerazione nei programmi scolastici, sia studiato maggiormente.
Secondo il quotidiano online Taipei News, un professore di storia avrebbe suggerito, inizialmente, la cultura araba come tema della parata liceale ma la proposta non sarebbe stata accolta volentieri dagli studenti che hanno preferito optare per il nazismo. A detta di alcuni ragazzi, la scelta sarebbe stata giustificata in ragione del fatto che la loro divisa scolastica fosse facilmente convertibile in uniforme nazista. Ed è così che intonando i cori "Ecco Hitler! Studenti, salutatelo! O il carro vi schiaccerà o sarete portati nelle camere a gas", i liceali si sono esibiti mettendo in scena, forse ingenuamente, una meschina e grottesca apologia del nazismo e dell'antisemitismo.
​L'Ufficio economico e culturale d'Israele a Taipei, capitale di Taiwan, ha denunciato l'avvenimento etichettandolo come "rivoltante". È seguito un post su Facebook: "È deplorevole e sconvolgente che a settant'anni dalla scoperta del mondo degli orrori dell'Olocausto, una scuola metta in scena una celebrazione di questo genere". Dal canto suo, la diplomazia tedesca a Taiwan ha espresso in un comunicato ufficiale una considerazione riguardo al fatto che gli studenti non avessero capito che quei simboli nazisti fossero "manifestazioni di odio e di oppressione dell'umanità". Il ministro dell'Istruzione del Paese ha presentato le scuse e ha chiesto al liceo di provvedere a migliorare l'educazione storica e culturale degli studenti in modo che non abbiano una visione impropria del nazismo.
D'altra parte, era già accaduto che a Taiwan venisse usata la figura di Hitler anche a scopi commerciali e nella cultura pop e artistica. Negli anni '90, infatti, aprì un bar nazista che ebbe, però vita breve. Mentre nel 2011, in una catena di supermercati vennero venduti dei gadget con l'immagine caricaturale del leader nazista...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari