infolinks text ads

infolinks

Afghanistan, donna decapitata perché passeggiava senza il marito...






 (askanews) - Una donna è stata decapitata in Afghanistan, nella città di Lati, perché stava passeggiando senza il marito: lo riferisce il sito di notizie Middle East Press, precisando che nessuno è stato arrestato. L'omicidio viene attribuito ai talebani, che controllano l'area, ma questi hanno respinto ogni accusa.
La donna, 30 anni, sarebbe stata punita - accoltellata e decapitata - per quello che viene considerato dai talebani "un atto di infedeltà", ovvero andare a fare shopping senza il marito e senza una guardia autorizzata. Il consorte della donna uccisa, secondo il portavoce del governatorato locale, Zabiullah Amani, si trova in Iran. (fonte afp)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari