infolinks text ads

infolinks

Torture e stupri sui prigionieri: 007 e militari Usa colpevoli di crimini di guerra...




Il tribunale internazionale vuole processare i responsabili. Gli Stati Uniti si oppongono



Forze armate e la Cia hanno commesso crimini di guerra e torturato detenuti in Afghanistan. Il Procuratore capo del tribunale penale internazionale ha detto in un rapporto che i militari e gli 007 americani potrebbero essere processati,  anche se Washington non ha aderito alla Corte internazionale.
"Gli appartenenti alle forze armate e all'intelligence hanno sottoposto almeno 61 detenuti a torture, trattamento crudele e oltraggi alla dignità personale sul territorio dell'Afghanistan tra il 1 maggio 2003 e il 31 dicembre 2014", stando al rapporto pubblicato dall'ufficio del procuratore Fatou Bensouda appena ieri.
Il rapporto aggiunge che agenti della Cia potrebbero hanno infierito su almeno 27 detenuti in Afghanistan, Polonia, Romania e Lituania, che sono stati sottiposti a "torture, trattamenti crudeli, oltraggi alla dignità personale e a stupri" tra dicembre 2002 e marzo 2008.
I procuratori del tribunale internazionale dovranno decidere a breve "se chiedere l'autorizzazione ad aprire un'indagine su larga scala in Afghanistan che potrebbe portare alla contestazione dei crimini di guerra".
E gli americani che hanno sempre rivendicato di poter fare ciò che volevano come hanno reagito? Elizabeth Trudeau, portavoce del Dipartimento di Stato, ha detto che gli Stati Uniti pensano che l'indagine del tribunale internazionale non sia né giustificata, né appropriata. E per dirlo non hanno aspettato nemmeno che arrivasse Trump...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari