Sgomberi Roma, Msf: i migranti pagano il fallimento delle istituzioni...




La denuncia di Medici Senza Frontiere: ancora una volta persone in fuga da guerre e persecuzioni sono state private di un riparo e di assistenza.



Pubblichiamo per intero l'appello di Medici Senza Frontiere a proposito dello scempio disumano degli sgomberi che stanno ineteressando Roma, la capitale d'Italia, incapace di far fronte all'emergenza accoglienza.


"Siamo preoccupati e indignati per la sequenza di sgomberi a cui stiamo assistendo. Si tratta di un inaccettabile accanimento delle autorità contro persone vulnerabili a cui non è garantita un'alternativa di accoglienza dignitosa" ha dichiarato Tommaso Fabbri, capomissione di Medici Senza Frontiere in Italia. "Le persone che le autorità stanno privando di tende e ripari sono in larga parte Eritrei che vogliono presentare domanda di protezione internazionale, avrebbero diritto a entrare nel meccanismo della ricollocazione e di conseguenza nel sistema di accoglienza e che oggi non sono messi in condizione di farlo. Queste persone vengono punite due volte: impedendo il loro accesso ai centri di accoglienza e privandole del riparo provvisorio generosamente messo a disposizione dai volontari che cercano di supplire al fallimento delle istituzioni."

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari