Svizzera, il post nazista del candidato consigliere della Lega dei Ticinesi: agli immigrati ci penso io...






 (askanews) - Un altro episodio di razzismo e xenofobia scuote la Lega dei ticinesi, il partito dell'estrema destra nel cantone italofono svizzero. Sul profilo Instagram di un candidato al Consiglio comunale di Bellinzona per la lista Lega-UDC-Indipendenti-Noce è apparso un fotomontaggio che inneggia all'eliminazione fisica degli immigrati.
Lo ha postato - come riporta il Corriere del Ticino - Luciano Milani con il nickname "luciopopo" e ritrae Hitler che porta sulla spalla una bombola di gas con la didascalia: "Migranti infreddoliti? Ci penso io".
A fine gennaio la Lega dei ticinesi aveva già avuto un problema simile e aveva deciso di scaricare Lockman Ibraimi, candidato al Consiglio comunale per le elezioni del prossimo 10 aprile: anche lui aveva sul suo profilo Facebook alcuni post, datati 2012, a sfondo antisemita...

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari