infolinks text ads

infolinks

LE BAMBINE CHE HANNO RICAVATO UN MILIONE DI EURO VENDENDO BRACCIALETTI CONTRO IL CANCRO INFANTILE...




Daniela e Mariona sono due amiche spagnole che hanno deciso di iniziare a vendere braccialetti in gesto di solidarietà alla loro coetanea malata di leucemia





Daniela e Mariona sono due bambine spagnole e la loro coetanea e amica, Candela, è malata di leucemia. Tre anni fa, le due amiche hanno deciso di organizzare una piccola bancarella per iniziare a vendere dei braccialetti, in gesto di solidarietà a Candela. I braccialetti colorati sono piaciuti da subito e le due bambine hanno iniziato a venderne sempre di più. 
In soli tre anni Daniela e Mariona sono riuscite a vendere più di 274mila unità in tutta la Spagna, come riportato dal quotidiano spagnolo La Vanguardia. In totale hanno ricavato un milione di euro, che andranno destinati all'equipe oncologica dell'ospedale San Joan de Déu di Barcellona, al fine di istituire un laboratorio medico dedicato esclusivamente alla ricerca sul cancro infantile. 
Per la produzione e la distribuzione dei braccialetti, chiamati affettuosamente "Candelas", si sono impegnate banche, scuole locali, residenze per anziani e le associazioni di quartiere. In un video pubblicato sempre dal quotidiano spagnolo, Candela ha dichiarato di sentirsi orgogliosa di quanto conseguito fino ad oggi e ha voluto precisare che il merito di questa grande conquista per la ricerca sul cancro sia, anche e soprattutto, di tutte le persone che hanno creduto e hanno sostenuto il loro progetto. 
(Di seguito: una foto dei braccialetti realizzati dal gruppo di amiche. Credit: LaVanguardia.es)

(The Post Internazionale)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari