LA GUARDIA REALE DI WINDSOR CHE HA ROTTO IL PROTOCOLLO PER SALUTARE UN BAMBINO IN UNIFORME...




Marshall Scott si trovava con la famiglia al castello di Windsor per il suo quarto compleanno. Ha esaudito così il suo sogno incontrando una Guardia di Sua maestà



 Mercoledi' 4 gennaio, il cambio della guardia fuori dal Castello di Windsor, nel Regno Unito, si è caratterizzato per un fuori programma, che ha visto come protagonisti una guardia di Sua maestà, la regina Elisabetta II, e un bambino con indosso una divisa da guardia reale. 
Quattro guardie stavano marciando, dando il cambio ai loro colleghi, quando un bambino vestito di tutto punto con i colori che contraddistinguono il corpo di guardia della regina li ha attesi e li ha salutati con gioia, realizzando così il suo sogno di poter assistere di persona alla cerimonia.
Una sorpresa che i genitori hanno voluto fare al loro figlio Marshall Scott, che quel giorno compiva quattro anni. Certo, non immaginavano che una delle guardie tornasse indietro per salutare il bambino e scattare una foto ricordo. 
Un saluto speciale che il caporale Paul Edden ha voluto regalare a Marshall, come lo stesso militare ha raccontato a diversi giornali britannici. "Non è previsto che una guardia compia un gesto del genere, ma ho deciso di rompere per qualche minuto il protocollo, spinto anche dal fatto che io e mia moglie siamo in attesa di un bambino".
"Mi sono ricordato in quel momento di quando ero giovane anche io, e trascorrevo il tempo piantato davanti al Castello di Edimburgo, sperando di riuscire a scattare una foto con qualche guardia", ha raccontato ancora Edden. 
(Qui sotto il video dell'incontro fra Marshall e la vera Guardia Reale. L'articolo prosegue in basso)
                                   
Imogen Scott, la mamma di Marshall, ha rivelato di aver provato una profonda emozione quando la guardia è tornata appositamente indietro per scattare una foto con suo figlio. "Era così felice. I suoi sogni si sono letteralmente avverati". 
Tuttavia, le sorprese in una giornata indimenticabile per Marshall e la sua famiglia non erano finite: il caporale Edden ha infatti invitato il bambino e i suoi genitori per una visita del castello, che è una delle residenze ufficiali di Elisabetta II. 
Il Reggimento di Guardie a Piedi Coldstream di Sua Maestà – conosciute anche come Coldstream Guards – ha scritto in un post su Facebook di avere un "posto riservato" per Marshall nel 2029. 
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10154947836443658&set=pcb.10154947837353658&type=3
(The Post Internazionale)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari