Isis, nuovo video choc: bambini puntano pistola contro i prigionieri...(VIDEO)






Un nuovo video choc pubblicato on line dall’Isis. Questa volta si vedono dei bambini puntare una pistola contro un prigioniero del PKK turco legato con le spalle al muro. Il tutto è ambientato in un parco giochi spettrale, abbandonato. Si tratta dell’ennesimo video di propaganda promosso dallo Stato Islamico. Video che spesso hanno come protagonisti appunto i bambini.
Tempo fa infatti la propaganda jihadista ha pubblicato un video dove mostrava i “cuccioli del califfato“, ovvero bambini anche più piccoli di cinque anni, che vengono indottrinati, con un vero e proprio lavaggio del cervello, a diventare i futuri guerrieri Isis.
Il narratore si rivolge a loro come “la prossima generazione che conquisterà Baghdad, Gerusalemme, la Mecca e Roma“. In un tour di un istituto di sharia, gestito dallo Stato islamico nella provincia di Al-Khayr della Siria – secondo l’East Media Research Institute, che ha registrato e tradotto il video – ai ragazzi viene chiesto quali sono i loro sogni e le loro aspirazioni.
Nel video pubblicato dal Daily Mail a cui si rimanda cliccando qui, e rimosso da YouTube per “aver violato i termini di servizio”: un “cucciolo” si avvicina a dei bambini in riva al fiume, che fanno il bagno a torso nudo con i pantaloni arrotolati alle caviglie; il bambino li richiama all’ordine, dicendo loro che non sono autorizzati a nuotare con questo tipo di vestiti perché “si potrebbero vedere le parti intime”. “Se passasse una donna, vi fareste vedere in questo modo? Mettete la camicia!” li esorta...
(blitz quotidiano)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA