infolinks text ads

infolinks

"Not my president", proteste anti Trump in tutta l'America...






Manifestazioni anti Trump si sono svolte ieri in diverse città degli Stati Uniti, come New York, Philadelphia, Boston, Chicago, Portland, San Francisco e Washington. A Seattle, in una sparatoria nello stesso quartiere in cui si svolgeva la protesta, sono rimaste ferite cinque persone, una delle quali in modo critico.
La polizia della città precisa che la protesta e la sparatoria, "una qualche forma di lite personale", non sembrano essere episodi collegati. L'autore della sparatoria è riuscito a fuggire. Lo scorso settembre, cinque persone erano state uccise a Burlington, a un'ora da Seattle, dopo che un assalitore aveva aperto il fuoco in un shopping mall.

"Not my president" lo slogan scandito dai manifestanti scesi in piazza ieri, ma anche l'hashtag sui social dedicato alla protesta contro l'elezione del candidato repubblicano. A New York la protesta si è svolta lungo la sesta avenue, fino alla Trump Tower.
"No Trump! No KKK! No agli Usa fascisti!", lo slogan della protesta a Chicago. "He Made America Hate Again", il banner di uno dei manifestanti a Boston. A Washington sono scesi in piazza, diretti alla Casa Bianca, anche un centinaio di liceali...

(Adnkronos)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari