Usa, tredicenne spara un colpo di fucile in testa al fratellino di 10 anni...






SAINT LOUIS – Ha sparato al fratellino di soli 10 anni e lo ha ammazzato. Un colpo di fucile alla testa che è stato fatale. E’ choc in America per il tragico incidente avvenuto nella città di Saint Louis, nel Missouri.
Quando la polizia è giunta all’indirizzo della segnalazione per il bimbo non c’era più nulla da fare. Ricostruendo la dinamica dell’accaduto i poliziotti hanno poi spiegato che a premere accidentalmente il grilletto è stato il fratello maggiore, di 13 anni, che stava maneggiando l’arma.
Il ragazzino è per ora trattenuto in un centro di detenzione per minori e la madre dei due fratellini è stata anche lei fermata...
(blitz quotidiano)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA