Neonata uccisa a 18 giorni dalla meningite, virus trasmesso con un bacio...




                                                             Nicole Sifrit con la piccola Mariana (Facebook)


È stato con molta probabilità un bacio a trasmettere a una neonata dell’Iowa la meningite che l’ha uccisa, a soli 18 giorni. La vicenda commuove gli Stati Uniti, e proprio sulla stampa Nicole e Shane Sifrit, genitori della piccola Mariana, lanciano un appello invitando i genitori a fare molta attenzione a chi tocca i loro neonati.  

La bimba, racconta il Ny Daily News, era nata il 1 luglio, una settimana prima del matrimonio dei genitori. Ma a due ore di distanza dalle nozze la coppia si è resa conto che la bimba non stava bene. Subito i Sifrit sono corsi al Blank Children’s Hospital di Des Moines, dove hanno scoperto che la bimba aveva contratto una meningite Hsv-1, causata dal virus dell’herpes. Entrambi i genitori sono risultati negativi per il virus, e il sospetto è che la bimba abbia contratto l’infezione da un amico o un parente della famiglia, che l’avrebbe baciata trasmettendole la malattia.  

Dopo giorni in terapia intensiva e il trasferimento al Children’s Hospital di Iowa City, la piccola è morta. Nicole Sifrit ha scritto un lungo post su Facebook in cui ha salutato la sua bambina. Sottolineando anche alla stampa americana l’importanza di fare molta attenzione quando si toccano bimbi molto piccoli...

(La Stampa Mondo)



Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari