Una bambina, 7 anni vittima di un bullo...poi questi uomini si sono presentati a casa sua per proteggerla...






Una bambina di soli 7 anni ha ricevuto a lungo, per più di un anno, degli atti di bullismo da un ragazzino di 11 anni. La bambina era così terrorizzata da lui, da avere persino paura di uscire di casa per andare fuori a giocare. Una volta, la piccola è stata persino mandata in ospedale a causa del bullismo dell’undicenne, che la fece cadere dalla bicicletta e dopo la picchiò addirittura.
La madre, sapendo che sua figlia si trovava in quella situazione, ha scelto di fare qualcosa anche attivandosi su internet, organizzando un raduno in onore della bambina. Per sostenere la figlia, di certo nessuno si sarebbe mai aspettato che a presentarsi vi fosse anche un club di motociclisti della zona.
Molti motociclisti infatti hanno incoraggiato la piccola, rimasta per troppo tempo terrorizzata. Così, accanto ai motociclisti è poi uscita di casa, passeggiando assieme ai motociclisti in una sorta di corteo antibullismo. La piccola, davanti alla folla in strada, ha urlato orgogliosa: “Non ho più paura!”.
Dopo l’evento, i motociclisti hanno fatto una promessa alla piccola, ovvero quella di restare in contatto con lei e la sua famiglia, per sapere se la situazione relativa al bullismo andrà avanti o si potrà finalmente dire la parola “fine”.
Ad ogni modo, quanto fatto da quei motociclisti, che hanno incoraggiato tantissimo la bambina, è davvero qualcosa di ammirevole!...
                                                   



Commenti

AIUTIAMO I BAMBINI DELLA SCUOLA DI AL HIKMA

Post più popolari

facebook