Trovano un giocattolo, ma era una bomba: 7 bambini morti nel Waziristan...




I terroristi stanno usando queste 'trappole' e facendo stragi perché il governo imponga la legge islamica nella regione

                                                        Molti bambini ingannati e uccisi con le bombe-giocattolo



La guerra fa orrore. Ma usare i giocattoli per metterci dentro gli ordigni è un orrore nell'orrore: almeno sette bambini sono morti nel Waziristan meridionale, territorio tribale nord-occidentale pachistano al confine con l'Afghanistan, per l'improvvisa esplosione di un 'giocattolo' che avevano trovato in un campo, che poi si è scoperto essere una bomba. La notizia è stata data da Geo Tv.
L'incidente, ha precisato l'emittente, è avvenuto nel villaggio di Speenmark, e le vittime sono bambini, tutti maschi, fra i sei e i 12 anni.
Negli anni scorsi decine di bambini pachistani hanno perso la vita giocando con 'bombe-giocattolo' abbandonate da terroristi per drammatizzare lo scontro in corso fra il governo di Islamabad e i gruppi che sono in armi in armi per ottenere l'introduzione della 'sharia' (legge islamica)...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari