Propaganda Isis: guardate come si vive bene a Raqqa...




Mentre le curde curdo-siriane avanzano sulla roccaforte jihadista il Califfato si affretta a mostrare una città prospera e tranquilla



La coalizione delle Forze democratiche siriane, curde e arabe guidate (Sdf) è guidata da Rojda Felat una trentenne che ha lasciato i libri (almeno momentaneamente) per abbracciare la causa del suo popolo.
Lei è una combattente delle Ypj, ossia le forze di protezione popolare del Rojava, il cantone curdo-siriano.
Ogni giorno avanzano su Raqqa, la roccaforte dell'isis in Siria.
E l'accerchiamento anche se lentamente continua fino a quando Raqqa non sarà attaccata direttamente come Mosul.
Ed esattamente come è stato fatto per Mosul lo Stato Islamico ha rafforzato la sua propaganda per dimostrare che nella città siriana sotto il suo controllo si vive bene e tutto è sotto controllo. Così, mentre a Mosul resistono gli ultimi combattenti e mentre si continua a combattere su molti fronti l'Isis ha diffuso una serie di foto da Raqqa per mettere in luca una città prospera e tranquilla.
Propaganda, ovviamente. Ma la propaganda è una delle forze dello Stato Islamico. Perché gli uomini del Califfo hanno saputo raggiungere le sensibilità presenti nel loro campo.




(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA