LA NUOTATRICE SIRIANA SOPRAVVISSUTA A UN NAUFRAGIO È STATA NOMINATA AMBASCIATRICE ONU...




Nel 2015 Yusra Mardini salvò numerose vite umane a bordo di un gommone che rischiava di affondare a largo del Mar Egeo. Nel 2016 ha partecipato alle Olimpiadi in Brasile



Yusra Mardini, la nuotatrice siriana sopravvissuta a un naufragio a largo delle coste del Mar Egeo nel 2015, è stata nominata ambasciatrice di buona volontà dall'agenzia delle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr), per aver aiutato a salvare diverse vite umane da un'imbarcazione che rischiava di affondare. 
La giovane siriana di Damasco ha partecipato nel 2016 alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, in Brasile, gareggiando per la squadra dei rifugiati. Il riconoscimento è stato annunciato giovedì 27 aprile. Con lei, anche l'attrice Cate Blanchett e l'autore dei romanzi Mille Splendidi Soli e del Cacciatore di aquiloni, Khaled Hossein. 
L'alto commissario delle Nazioni unite per i rifugiati, Filippo Grandi, ha dichiarato che Mardini 

“rappresenta le speranze, i timori e l'incredibile potenziale dei più di 10 milioni di giovani rifugiati in tutto il mondo”.


(The Post Internazionale)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA