La denuncia della Ong: l'Isis ha ammazzato 33 giovani nell'est della Siria...




Di età compresa tra i 18 e i 25 anni: "la più vasta esecuzione collettiva" dello Stato Islamico nel 2017.



L'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus) l'ha definita "la piu' vasta esecuzione collettiva" compiuta dallo 'Stato islamico' in Siria nel 2017.

L'Isis ha giustiziato oggi 33 giovani nell'est della Siria. L'Ondus, che dispone di una rete di osservatori in varie zone della Siria, afferma di aver documentato l'uccisione di 33 persone di eta' compresa tra i 18 e i 25 anni nella regione orientale di Dayr az Zor controllata dall'Isis. Le persone, di cui non si conosce l'identità, sono state uccise con armi da taglio ma non sono state decapitate, affermano gli osservatori dell'Ondus...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari