Iraq: un branco di cinghiali travolge e uccide 3 miliziani dell'Isis...




È successo nella campagna a sudest di Kirkuk.





Si nascondevano fra gli alti canneti che ricoprono la campagna a sudest di Kirkuk, decisi a sferrare un attacco contro i capi tribali che in quella zona hanno costituito delle brigate anti-Isis. I piani di un gruppo di miliziani dell’organizzazione terroristica, però, sono stati scombinati da un nemico inaspettato.

Un branco di cinghiali, infatti, ha travolto il luogo in cui erano acquattati e ha calpestato e ucciso tre dei jihadisti e ne ha feriti altri cinque. «È probabile che i loro movimenti abbiano disturbato i cinghiali che vivono in quell’area e nei vicini campi di mais», ha dichiarato al Times lo sheykh Anwar al-Assi, capo della tribù degli Ubaid e supervisore delle forze anti-Isis della regione. L’incidente, ha precisato, è avvenuto domenica poco dopo che l’Isis aveva messo a morte 25 persone ad Hawija per aver tentato di scappare.

La città di 150mila abitanti è in mano all’isis dal 2014. La resistenza si nasconde da allora nelle vicine montagne...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA