infolinks text ads

infolinks

Torino, sedute spiritiche finivano con stupri di gruppo: 3 arresti...






i era attribuito poteri esoterici e, dopo aver convinto una giovane di essere vittima di forti negatività, l'aveva convinta a riti di purificazione consistenti in rapporti sessuali anche di gruppo svolti sotto l'effetto di sostanze che rendevano la vittima semi narcotizzata. Un sedicente mago 69enne e i suoi complici, un 73enne e un 19enne, ex fidanzato della vittima, sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di violenza sessuale di gruppo, aggravata dall'uso di sostanze narcotiche o stupefacenti e dalla minore età della vittima.
Le indagini, partite dalla segnalazione del Centro Antiviolenza del Comune di Torino, hanno permesso agli investigatori di accertare che nel settembre 2015 la ragazza, all'epoca ancora minorenne, insieme all'ex fidanzato e alla madre di quest'ultimo, aveva iniziato a frequentare l'abitazione del presunto mago. Ai riti cosiddetti di 'purificazione' oltre al presunto mago che si faceva chiamare 'maestro', avrebbero partecipato anche l'ex fidanzato della giovane, la madre del giovane e un presunto amico del mago. E inoltre emersa l'esistenza di una sorta di consorteria, gerarchicamente strutturata, che comprendeva oltre al maestro anche le figure dell'apostolo, della vestale, di catalizzatori e di ancelle.
Con il passare del tempo la ragazza era stata minacciata dal sodalizio di diffondere filmati che la riprendevano durante i rapporti sessuali. Nel corso dell'operazione, oltre a carte, qualche libro di magia e amuleti, è stato sequestrato numeroso materiale video ora al vaglio degli inquirenti che devono accertare anche le posizioni delle persone che risultano dalle immagini...

(Adnkronos)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari