Save The Children, la Somalia sta morendo: in 6 milioni di persone allo stremo...




Una nuova carestia è alle porte e si annuncia peggiore di quella del 2011, quando morirono 250 mila persone



La Somalia sta morendo. È il drammatico allarme lanciato da Save the Children, che lavora nel Paese del Corno d’Africa da quasi mezzo secolo.

E ci sono spaventose cifre a dimostrarlo: 6 milioni di persone hanno urgente bisogno di aiuto, 3 milioni soffrono di gravi carenze alimentari, 370 mila bambini sono in condizione di «malnutrizione acuta e severa», l’intera popolazione sopravvive a fatica al duplice assedio di fame e colera.

«Tutti i dati indicano che una nuova carestia è alle porte della Somalia e che si annuncia assai peggiore di quella del 2011, quando morirono 250 mila persone»ha dichiarato a La Stampa,  l’humanitarian director di Save the Children Daniele Timarco.

Da tre anni piove pochissimo, il livello di siccità è in aumento, le previsioni stagionali sono negative, l’approvvigionamento di acqua potabile risulta sempre più difficile. Timarco ci restituisce la foto di un countdown spietato: «Le famiglie, che in buona parte vivono di pastorizia, stanno svendendo il bestiame già decimato e mangiano i semi dei prossimi raccolti, vale a dire che consumano le riserve del presente ma anche del futuro». 

Le epidemie e malattie  si stanno diffondendo, dal colera alla polmonite E i bambini pagano il prezzo più alto: la Somalia è considerata oggi uno dei luoghi peggiori in assoluto per un minore. Le Nazioni Unite hanno chiesto 800 milioni di dollari per fronteggiare l’emergenza, finora ne sono stati raccolti meno della metà...

(Globalist)

Commenti

AIUTIAMO I BAMBINI DELLA SCUOLA DI AL HIKMA

Post più popolari

facebook