COSA È SUCCESSO IL 9 MARZO NEL MONDO...






Ue:   Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk è stato riconfermato per un altro mandato. La decisione è stata presa dal Consiglio Ue che si è tenuto Bruxelles. L'annuncio è stato dato su Twitter dal premier lussemburghese Xavier Better. “Habemus il presidentum del Consiglio europeo. Buona fortuna Donald”, ha scritto. 

Italia: Un ponte è crollato sull'autostrada A14, all'altezza di Camerano, in provincia di Ancona, tra Loreto e Ancona Sud. Due persone sono morte e altre due sono rimaste ferite.

Stati Uniti: WikiLeaks fornirà alle aziende hi-tech i dettagli sugli strumenti usati dalla Cia per le sue attività di spionaggio. Ad annunciarlo è stato il cofondatore dell'organizzazione, Julian Assange, durante una conferenza stampa su Facebook Live. Assange ha inoltre detto che Wikileaks è in possesso di più informazioni sulla Cia di quelle già pubblicate martedì 7 marzo sul sito.
Italia: Il tribunale dei minori di Firenze ha riconosciuto l'adozione di bambini da parte di una coppia gay. Si tratta del primo caso in Italia. I giudici di Firenze hanno disposto la trascrizione anche in Italia dei provvedimenti emessi dalla Corte britannica. Ai bambini viene riconosciuto lo status di figli e la cittadinanza italiana.
- Stati Uniti: Il primo ricorso contro il nuovo Muslim ban di Trump arriva dalle Hawaii. Lo stato ha chiesto alla corte federale di pronunciarsi sull'effettiva costituzionalità del provvedimento che blocca l'accesso negli Stati Uniti ai cittadini di sei paesi a maggioranza musulmana.
Francia: Un sondaggio di Harris Interactive per la televisione francese dà il candidato centrista Emmanuel Macron in vantaggio in vista delle prossime elezioni presidenziali in Francia. L'indagine gli attribuisce un possibile 26 per cento dei voti al primo turno del 23 aprile.
Scozia: La prima ministra Nicola Sturgeon ha detto in un'intervista alla Bbc che un secondo referendum per l'indipendenza scozzese potrebbe tenersi nell'autunno del 2018. La prospettiva della separazione arriva pochi mesi prima dell'uscita effettiva del Regno Unito dall'Unione europea.
Ue: Il numero di associazioni criminali in Europa aumenta: sono diventate almeno 5mila. L'allarme lo lancia in un rapporto Europol, sottolineando che i maggiori incrementi si sono registrati nelle attività di contrabbando e di attacchi digitali alle imprese, noti come “ransomware”.
Iraq: L'esercito iracheno punta ad allontanare il sedicente Stato Islamico da Mosul ovest entro un mese. A dirlo è il capo del Servizio antiterrorismo iracheno. 
Australia: Un uomo che fingeva di essere il cantante canadese Justin Bieber è stato accusato di più di 900 crimini contro bambini. L'uomo, 42 anni, si presentava come la pop star per adescare i minori e ottenere foto esplicite da loro. Sulla vicenda indaga la polizia del Queensland. 
Siria: Un attacco aereo nei pressi di Raqqa, città nel nord del paese, ha ucciso 14 civili, tra i quali sei bambini. La notizia è stata diffusa dall'Osservatorio siriano per i diritti umani. 
Stati Uniti: La fuga di notizie che ha portato allo scandalo del Ciagate non sarebbe dovuta a hacker stranieri, ma a dipendenti interni dell'agenzia. Fonti investigative dell'Fbi hanno rivelato l'indiscrezione al New York Times. 
Siria: Un gruppo di marines americani sono arrivati a Raqqa, in Siria, con l'artiglieria per sostenere le forze locali che combattono nella zona. Lo riportano la Cnn e il Washington Post. Secondo gli ufficiali che hanno rivelato la notizia, i militari stanno preparando un'offensiva nei confronti di quella che è considerata la capitale del sedicente Stato islamico.
Ucraina: A Kiev si può prendere la metropolitana gratuitamente. Ma solo a una condizione: l'utente del servizio deve recitare a memoria una poesia di Taras Shevchenko, poeta simbolo del paese...
(The Post Internazionale)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA