Trump: il mondo è un casino, per questo blocco gli ingressi...




Il presidente ha spiegato perché per un mese bloccherà l'arrivo in America dei cittadini di: Iraq, Iran, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen.
Donald Trump ha chiarito che introdurre misure per limitare l'ingresso in Usa di musulmani è necessario perché il mondo "è un totale casino". Il miliardario populista ha spiegato che il suo piano per limitare temporaneamente l'ingresso di rifugiati e musulmani: "Non è un divieto contro i musulmani, ma si tratta di protegere il Paese dal terrorismo". Dopo che mercoledì il Presidente ha firmato il decreto per la costruzione del muro al confine con il Messico, Trump dovrebbe firmare oggi un ordine esecutivo per bloccare per un mese l'arrivo in America dei cittadini di: Iraq, Iran, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen. Il progetto, secondo quanto anticipato dalla stampa americana, è intitolato "Protezione della nazione da attentati da parte di stranieri"; e delinea anche l'interruzione completa per quattro mesi del programma americano di ammissione di rifugiati in fuga dalle guerre. Il presidente ha difeso le misure in un'intervista concessa mercoledi' sera all'emittente ABC. "Sono persone che entrano in molti casi con intenzioni diaboliche. Io non le voglio. Non voglio l'Isis in casa mia", ha detto. "Si tratta di nazioni da cui le persone arrivano per causarci problemi enormi. Il nostro Paese ha già i suoi problemi". L'ordine esecutivo dovrebbe contenere anche l'impegno dell'amministrazione americana a delineare "un piano per creare "zone sicure" in Siria e nelle regioni circostanti nelle quali i siriani sfollati dalle loro città potranno attendere il reinserimento nella società, per esempio il rimpatrio o reinsediamento in un Paese terzo"...
(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari