Iraq: Hrw, torture sui bambini detenuti...






Bambini e ragazzi nel nord dell'Iraq affermano di essere stati torturati durante la loro detenzione da parte del governo regionale curdo, perché sospettati di avere collegamenti con l'Isis. Lo riferisce l'organizzazione Human Rights Watch.
    I bambini, senza aver ricevuto nessuna incriminazione formale, raccontano di esser stati costretti a rimanere in posizioni innaturali, di essere stati ustionati con delle sigarette, di aver subito scosse elettriche, di essere stati picchiati con tubi di plastica, secondo quanto denuncia Hrw, che stima in circa 180 i minori in custodia. Le autorità locali, secondo l'organizzazione umanitaria, non hanno neanche informato le loro famiglie, suscitando così timori che possano scomparire.
    Human Rights Watch precisa di aver ascoltato 19 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 17 anni mentre erano in custodia in un riformatorio di Erbil. Si tratta di colloqui, sottolinea inoltre Hrw, condotti senza la presenza di ufficiali della sicurezza o dell'intelligence...

(ANSA)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari