#Siria, armi chimiche ad Hama: 53 morti, la metà donne e bambini...




Bilancio provvisorio delle vittime. L'attacco con gas tossici lanciato da aerei da guerra non identificati contro la zona di Aquirabat.



È salito ad almeno 53 morti, tra cui 28 tra donne e bambini, il bilancio provvisorio delle vittime di un attacco con gas tossici lanciato da aerei da guerra non identificati contro la zona di Aquirabat, nella provincia centrale siriana di Hama. La denuncia arriva dall'Osservatorio siriano per i Diritti umani. Decine di persone sono rimaste ferite per quello che sembra esser stato un attacco chimico nella provincia centrale siriana di Hama.
L'ong, che cita testimoni, denuncia che i proiettili avevano sostanze tossiche, che hanno causato sintomi di asfissia; e che tra le vittime ci sono almeno 7 minori e molte donne...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari