Siria, 100 bambini intrappolati in un edificio ad Aleppo Est...






(askanews) - Decine di bambini, "forse più di 100, sono intrappolati in un edificio sotto pesante attacco ad Aleppo Est", in Siria. Questo l'allarme lanciato oggi dall'Unicef, che ha invitato "tutte le parti coinvolte nel conflitto a consentire l'immediata evacuazione di tutti i bambini".
"E' il momento che il mondo si adoperi per i bambini di Aleppo e metta fine al loro incubo quotidiano - si legge nel comunicato diffuso dall'Unicef, informata dal direttore regionale Geert Cappelaere - stando alle notizie allarmanti arrivate da un medico presente in città, molti bambini, forse più di 100, da soli o divisi dalle loro famiglie, sono intrappolati in un edificio, sotto pesante attacco ad Aleppo Est. Invitiamo tutte le parti coinvolte nel conflitto a consentire una sicura e immediata evacuazione di tutti i bambini. I bambini non accompagnati o divisi dalle famiglie hanno il diritto di essere registrati da un'organizzazione umanitaria neutrale e di essere riuniti alle loro famiglie, ovunque si trovino".
L'agenzia dell'Onu per l'infanzia ha quindi espresso "profonda preoccupazione" per le notizie di omicidi extragiudiziali di civili, "compresi bambini". "Unicef invita tutte le parti coinvolte nel conflitto a raggiungere immediatamente una tregua ad Aleppo e ad autorizzare le organizzazioni umanitarie a prestare urgente assistenza alle famiglie e ai bambini che ne hanno bisogno, ovunque essi siano e senza precondizioni - ha aggiunto - i civili che vogliono lasciare Aleppo Est devono avere la possibilità di farlo in sicurezza e dignità".
"I bambini di Aleppo sono nostra responsabilità e devono essere aiutati ora. Non ci sono più scuse", conclude la nota...

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari