Napoli: agenti salvano neonato, la madre lo stava gettando nella spazzatura...




E' successo in Piazza Garibaldi a Napoli. La donna è stata fermata. Il bimbo sta bene.



Stava per sbarazzarsi del bimbo appena partorito, gettando nella spazzatura. Solo il provvidenziale intervento degli agenti ha permesso il miracoloso salvataggio del neonato. È successo la scorsa notte intorno alle 3:15 in piazza Garibaldi, a Napoli.

Gli agenti, insospettiti dalle macchie di sangue che colavano dal sacchetto della spazzatura, hanno deciso di chiedere alla donna che cosa stava per buttare. La donna, un’ucraina di 37 anni, ha risposto con tranquillità che altro non era che immondizia.

Quando gli agenti le hanno chiesto di aprire il sacco, l’amara scoperta. La donna è stata subito fermata e condotta in ospedale insieme al suo bambino. Dai primi accertamenti dei medici dell’ospedale Loreto Mare, nonostante il parto non sia avvenuto in una struttura sanitaria, madre e neonato al momento stanno bene.

Alla domanda su cosa contenesse il sacchetto, la donna ha detto che si trattava di spazzatura che stava per gettare negli appositi cassonetti. Mamma e bimbo sono stati ricoverati all'ospedale Loreto Mare e stanno bene.

I poliziotti hanno improvvisato una colletta per provvedere ai beni di prima necessità da fornire al bimbo nei primi giorni di vita...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari