I miliziani dell'Isis giustiziano un soldato anti-Assad vicino #Damasco...




Il prigioniero era stato catturato durante uno scontro tra i jihadisti e il Free Syrian Army



I miliziani dello Stato Islamico hanno giustiziato un combattente ribelle siriano catturato a Damasco nel distretto di Qalamoun.
L'uomo era stato accusato dalla locale corte locale incaricata di applicare la sharia di aver "lottato contro il Califfato.
Il prigioniero era stato catturato durante uno scontro tra l'Isis e il Free Syrian Army (Fsa).
Il militare giustiziato si chiamava Al-Hayik e il suo battaglione combatteva da mesi contro i jihadisti in quell'area di Damasco. Infatti con l'esecuzione del prigionieri l'Isis ha cercato di inviare un messaggio alle fazioni Fsa che è ancora controllano importanti aree della zona di Qalamoun per dimostrare che è in grado di imporre il suo controllo e governare applicando la sharia...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA