COSA È SUCCESSO IL 22 DICEMBRE NEL MONDO...






Germania:  il decesso dell'italiana Fabrizia Di Lorenzo è stato confermato dalla Farnesina, mentre prosegue la caccia all'uomo sospettato di essere l'autore dell'attentato contro il mercatino di Natale a Berlino. Le impronte digitali di Anis Amri, tunisino 24enne, sono state rinvenute sul tir che si è lanciato sulla folla. La famiglia ha chiesto al ragazzo di consegnarsi alle forze dell'ordine, e il fratello sostiene che Amri sia cambiato durante gli anni di carcere scontati in Italia.
Stati Uniti: il presidente eletto Donald Trump ha nominato Peter Navarro alla guida del nuovo Consiglio nazionale per il commercio della Casa Bianca. Il nuovo membro della squadra di governo ha 67 anni, è un economista ed è noto per la sua posizione critica nei confronti della Cina. La nomina inizia a delineare quale sarà la politica commerciale degli Stati Uniti. Intanto, Trump sostiene che gli Stati Uniti devono rinforzare notevolmente il loro arsenale nucleare.
Siria: l'esercito siriano ha detto che la battaglia di Aleppo si è conclusa. Secondo i dati della Croce Rossa internazionale sono 34mila le persone evacuate dalla parte est della città e il loro trasferimento dovrebbe essere completato domani. Intanto, l'inviato speciale Onu per la Siria Staffan de Mistura ha messo in guardia sul fatto che la città di Idlib, dove sono state trasportate molte delle persone evacuate, potrebbe trasformarsi nella nuova Aleppo.
Filippine:  Larry Que, giornalista filippino, è stato ucciso dopo aver scritto un articolo in cui accusava alcuni funzionari locali di non aver fatto il proprio dovere quando è stato scoperto un laboratorio di metanfetamine. È il primo caso di uccisione di un giornalista nell'ambito della guerra alla droga lanciata dal presidente Rodrigo Duterte che ha causato la morte di quasi 6mila persone nel paese.
Afghanistan: i taliban hanno fatto irruzione nell’abitazione del parlamentare Mir Wali Khan a Kabul, prendendo in ostaggio le persone all’interno. Durante l’intervento delle forze di sicurezza, durato nove ore, otto persone sono morte inclusi tre miliziani e due bambini, nipoti del politico afghano. Mir Wali rappresenta la provincia di Helmand, controllata in gran parte dai taliban.
Italia: i Campi Flegrei, una vasta area vulcanica nel golfo di Pozzuoli, danno segni di risveglio e potrebbero avvicinarsi per la prima volta in 500 anni alla pressione critica in grado di innescare un’eruzione vulcanica. A sostenerlo sono alcuni scienziati italiani dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) in uno studio pubblicato martedì 20 dicembre sulla rivista scientifica Nature Communication.
Iraq: l'Isis ha rivendicato tre attacchi con autobombe che hanno ucciso almeno 23 persone in un quartiere orientale di Mosul. A perdere la vita nell'attacco sono stati 15 civili e 8 poliziotti iracheni, uccisi dalle autobombe che sono state fatte esplodere vicino un mercato nella zona di Kokjali. L'esercito iracheno aveva riconquistato dalle mani dei jihadisti circa due mesi fa.
Nigeria: oltre cento sacchi di riso di plastica sono stati sequestrati. Il prodotto era stato spacciato per riso vero, in un momento in cui i beni di consumo hanno visto un’impennata dei prezzi a causa delle festività natalizie e di capodanno. Secondo le autorità nigeriane, alcuni contrabbandieri avrebbero introdotto illegalmente nel paese i sacchi da 50 chilogrammi di finto riso, che recano il marchio “Best Tomato Rice”, provenienti dalla Cina.
Italia: si è spenta a 66 anni Franca Sozzani, leggendaria direttrice di Vogue Italia e regina dello stile e del glamour. Era da tempo malata. Qui il ricordo di Anna Wintour, direttrice di Vogue America...
(The Post Inernazionale)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA

Post più popolari