Legge del taglione in Iran: aveva reso cieca una bimba, condannato alla cecità....




Il giudice ha applicato la norma della 'qisas' prevista dalla Sharia: la sentenza eseguita dai medici



Una storia terribile, che si scontra con la nostra sensibilità: aveva reso cieca una bambina, così il giudice ha applicato la norma della 'qisas' prevista dalla Sharia (la nota 'legge del taglione') e lo ha condannato alla cecità.
 La sentenza, ha raccontato l'agenzia iraniana di notizie Farsnews, è stata eseguita a Teheran da "medici esperti" che hanno tolto la vista all'uomo in presenza del capo della Corte criminale che lo ha giudicato.
Il crimine fu commesso nel 2009 a Qorveh, nella provincia del Kurdistan iraniano. L'uomo aveva gettato calce negli occhi di una bambina di quattro anni di nome Fatemeh, rendendola cieca per sempre. E adesso il colpevole è stato punito subendo lo stesso crimine...

(Globalist)

Commenti

UNA SCUOLA PER ATMA